Come un fuoco che arde.

Amo osservare chi si dedica totalmente e con ardore alla propria passione, specialmente se è riuscito a farlo diventare il suo “lavoro”, ciò che gli dà da vivere a 360 gradi.

Quella passione che ha salvato dall’anonimato, non quello degli altri, quanto quello verso sé stessi: come se, attraverso quella passione ci si ritrovi a dirsi “Ecco chi sono”, “Ecco a cosa sono chiamato”, “Io sono questo”.

Un fuoco, un ardore, una passione che ti spinge ad alzarti e a dedicarti con tutto te stesso verso ciò cui sei chiamato; in quell’esatto momento in cui il suo sguardo si è posato su di te e vi siete riconosciuti.

Amo vedere la passione negli occhi, l’energia positiva che scaturisce da ogni cellula.

Sarà che chi è veramente innamorato e ama quello che fa lo trasmette talmente con tanto ardore, che tutto quell’amore arriva; e a me attraverso quell’ardore arriva la voglia di essere una persona migliore.

Mi capita di coglierlo nei pendolari in quelle stazioni dove c’è un pianoforte e, in attesa del loro treno, improvvisano dei virtuosismi o riproducono un pezzo conosciuto; negli artisti di strada che con tempere, pennelli e tele colgono quel particolare dell’ordinario e lo immortalano rendendolo straordinario con la loro sensibilità; in quei sapori uniti da chi porta nel cuore ricordi indelebili e li trasmette nel cibo; in qualsiasi persona che, quando fa qualcosa che ama veramente, glielo puoi vedere negli occhi in quel bagliore particolare che sprigiona, che non è un riflesso della luce, bensì la sua fonte.

Che sia musicista, pittore o pittrice, cuoco o cuoca, artigiano o artigiana, scrittore o scrittrice, … non importa. Quell’ardore che l’ha salvato dalla morte dell’anima arriva, arriva e come. E salva anche me.

E tu hai qualcosa per cui ardere? C’è qualcosa che ti dà la motivazione di alzarti ogni mattina, di combattere, di cadere, di rialzarti di nuovo, di piangerci sopra, di riderci sopra, di sognare, di lavorare e migliorare ogni giorno?

Canzone: Niente che ti assomigli, La Fame Di Camilla. https://www.youtube.com/watch?v=RzvkfW0uOEA

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...