Non torneranno più.

Quei lunghi messaggi vocali o telefonate nelle quali vi raccontavate vita, morte e miracoli, la cui durata superava un album di 12 tracce.

Quelle notti in bianco a programmare un evento, sovrastato da piccole paure che qualcosa andasse storto, per poi appurare che non solo sarebbe andato tutto bene e alla velocità della luce, tanto da avere l’impressione di non averne goduto nemmeno un attimo, ma invece avete avuto il dono di assaporarne ogni istante fin dalla sua preparazione.

Quella carezza a pieno palmo sul viso, dove magari hai sperato che lui voltasse di poco il volto per ritrovarti il suo dolce bacio sulla mano, quando invece quella carezza a pieno palmo te la sei ritrovata tu, e tu stessa non hai avuto il coraggio di voltare il tuo viso per lasciargli sul palmo un tuo bacio.

Le notti di Ferragosto in spiaggia dove gli altri ogni tanto ti si fanno vicini per paura che tu possa prendere una sbronza epica, quando alla fine sei tu a riportarli a casa perché la sbronza epica l’hanno presa loro.

Le notti trascorse a dormire negli scantinati e le sveglie improvvise all’alba, dove gli occhi li avrai chiusi sì e no due ore, ma che per la compagnia che avevi, ti chiedevi se quello fosse già un assaggio di Paradiso.

Tutte queste immagini ti scorrono davanti come un film, mentre una canzone malinconica attraversa le tue orecchie fino ad arrivare ai tuoi ricordi. Ti sembrano così lontane, ma al tempo stesso così vicine.

E lì, dopo un dolce sorriso, sospiri e volti lo sguardo, perché sai che non torneranno più. O forse sì 😉

Canzone da ascoltare: Non torneranno più, Negrita. https://www.youtube.com/watch?v=GK3K9jwqCXQ

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...