Benedetti scrittori.

Benedetto/a sia chi mette nero su bianco situazioni ordinarie ma che con le sue parole sa farle diventare straordinarie.

Coloro che poi hanno sentito l’esigenza di condividere con qualcuno quelle parole; quelle parole che magari le hai pensate, che per un attimo ti sono passate come dei sottotitoli in testa, ma che per svariati motivi non hai fissato da nessuna parte, e poi te le ritrovi per magia scritte da qualcun altro.

Quelle parole che, impresse da qualche parte, ti costringono a fermarti un attimo, anche solo per leggerle, ma che poi ti accorgi che sono anche tue; e in quell’istante stesso provi un misto di stupore per la similitudine trovata con l’autore/autrice di quei pensieri, e di bellezza perché ciò che provavi e sentivi lo hai avuto lì, palese, concreto di fronte a te, e ti ci sei riconosciuto/a, ti sei detto/a “Questo/a sono io”.

E magari, grazie a quelle parole che hai pensato, ma che non hai mai scritto né su un pezzo di carta né su un pc, e che ora sono concrete, palesi, fissate concretamente, hai il coraggio di riprendere in mano qualcosa che avevi lasciato lì, in un angolo da qualche parte, e sei curioso di vedere come va a finire.

Canzone: Come va a finire, Andrea Vigentini. https://www.youtube.com/watch?v=NbJsUJTWhR4

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...